Pizzeria

Da Gira e Firria pizza cotta al forno a legna: la cottura che fa la differenza

Una delle specialità più richieste dai clienti di Gira e Firria è la pizza. Il locale la propone in tutte le sue principali varianti, certa di riuscire così ad accontentare una vasta clientela. L’azienda propone oli biologici moliti a freddo, aromatizzati con limone o peperoncino, dal profumo intenso e dal gusto delicato. Non è tutto: i gestori non si accontentano mai, ed è per questo che, tra le altre cose, hanno anche scelto di ricorrere a grani antichi, rigorosamente siciliani, come il russello, la tumminia e il perciasacchi, da utilizzare per la produzione e l’impasto dei pani e delle pizze. Tutto rigorosamente a lievitazione naturale, con lievito madre fresco nutrito con costanti rinfreschi e controlli. Questo fa sì che l’impasto proposto a clienti renda la pizza cotta al forno a legna qualcosa che non è possibile trovare altrove. L’originalità di certe ricette è un valore aggiunto del locale, che ricorre a ingredienti freschi e genuini. Tra le proposte della cucina vi è anche un’ottima pizza cotta al forno a legna. Questo tipo di cottura fa in modo che il sapore sia ancora più intenso. Chi ha provato la differenza tra una pizza cotta al forno a legna e una cotta in un altro modo (ad esempio in un forno elettrico) sa che non c’è proprio paragone. La croccantezza e il sapore così avvolgente sono qualcosa di difficilmente ripetibile, ed è per questo che i titolari hanno optato per questo tipo di cottura, la preferita dai clienti, un modo per incrementare l’imponente livello qualitativo dell’offerta, per la gioia dei commensali e la soddisfazione degli stessi gestori, consapevoli di mettere sul piatto prodotti eccellenti che incontrano il favore anche dei clienti più esigenti, proprio quelli che finiscono per tornare e che fanno delle cene e dei pranzi nel locale una vera, sana abitudine.