La Bottega

Gira e Firria si occupa anche della vendita prodotti
siciliani: un gusto tutto regionale

Accogliere il cliente è la parola d’ordine di un’attività condotta con passione e continuità, ma è il sapore il fattore comune di ogni proposta. Proposte che non vengono soltanto servite con gentilezza e competenza in un piatto ben adornato, ma che si traducono anche nella vendita prodotti siciliani. Sono tanti i clienti che hanno imparato ad apprezzare le prelibatezze proposte dal locale, non soltanto quelle inserite sul menu, ma anche in riferimento alle specialità enogastronomiche che derivano direttamente dal territorio, e che l’azienda, come un vero e proprio negozio, commercializza con la consueta cordialità. La vendita prodotti siciliani fa leva su quelli più apprezzati, sulle vere specialità della regione, oramai famose anche altrove. Eccone una breve carrellata:


•    Pesto di pistacchio di Bronte, ideale per condire, può essere utilizzato anche per uno snack veloce, come bruschette o crostini, ed è ideale per un aperitivo. Prodotto con ingredienti semplici e genuini e con olio selezionato.


•    La caponata. Ne esistono numerose varianti, a seconda degli ingredienti: le ricette classiche raccolte in tutta l'isola sono ben trentasette. Diffusa in tutto il Mar Mediterraneo, è generalmente utilizzata come contorno o antipasto.


•    Patè di ciliegino pachino, prodotto artigianalmente. Gli ingredienti sono: pomodori essiccati, olio extra vergine d'oliva, olio di semi di girasole, basilico, aglio, origano, pepe rosso e sale. 


•    Tuma, formaggio tipico siciliano prodotto dalla cagliata senza alcuna aggiunta di sale. La mancanza di sale ne impedisce la conservazione e la tuma deve essere consumata entro una, massimo due, settimane dalla sua produzione. 


•    Ricotta siciliana, un alimento così versatile da essere l’ideale tanto per i dolci quanto per i piatti salati. Il metodo tradizionale siciliano, ancora praticato in alcune piccole aziende agricole dove il formaggio viene preparato ogni giorno con latte crudo e senza fermenti, utilizza la scotta inacidita del giorno prima come catalizzatore.
Tra i dolci si ricordano i famosi cannoli, preparati con un buon ripieno di ricotta, e la cassata.